OCM Vino 2014-2015 Paesi Terzi: Veneto, apre ai progetti multiregionali

downloadE’ uscito in data 30 maggio 2014, all’interno del BUR. n°55, il bando della Regione Veneto circa la misura OCM Vino Paesi Terzi 2014-2015. I beneficiari, che siano produttori singoli o in forma associativa od anche consorzi, per accedere a tale misura dovranno aver esportato almeno il 5% della loro produzione. Vi sono due “linee di spesa”: la prima, mira ad “azioni di promo-commercializzazione”, la seconda, invece, rivolta ai soli consorzi di tutela e loro forme associative, mira a svolgere “azioni di denominazioni precompetitive” della denominazione rappresentata dal soggetto proponente. Il progetto, che deve avere durata di un anno, per quanto riguarda la prima “linea di spesa”, non può avere un valore maggiore a 1.000.000 euro per beneficiario, mentre, per la seconda, questo limite massimo per beneficiario è ridotto a 400.000 euro. Per entrambe le “linee di spesa” il valore minimo di un progetto deve essere pari a 100.000 euro. Ci sono dei criteri di ammissibilità per quanto riguarda le Ati tra produttori per cui, per azienda, il costo minimo da sopportare debba essere di almeno 2.500 euro; inoltre la seconda “linea di spesa” è praticabile solo dai consorzi di tutela attraverso una determinazione del contributo massimo erogabile che si lega alla produzione certificata del 2013 per denominazione di competenza. Le domande devono pervenire entro e non oltre le ore 17.00 del 30 giugno 2014 per quanto riguarda i progetti regionali, entro e non oltre le 17.00 del 23 giugno 2014, per quelli multiregionali.

Link esterni:

– Regione Veneto, BUR. n°55 del 30 maggio 2014