Giro di Vite a Seoul (23-24-25 aprile 2015): aziende partecipanti

SeoulInternationalWine&SpiritsExpo2015La ToscanWine Group parteciperà alla Seoul International Wines&Spirits Expo 2015, che si svolgerà a Seoul dal 23 al 25 aprile 2015, con il suo brand Giro di Vite.

La cerimonia di inaugurazione si svolgerà il 23 aprile alle ore 14.00 e solamente il 25 aprile l’evento fieristico sarà aperto anche al pubblico.

Il booth di Giro di Vite sarà all’interno dell’area ICE ed esattamente il G-16.

Ecco le aziende che saranno presentate e rappresentate:

La Crotta di Vegneron (Val d’Aosta)

LOGO LA CROTTA DI VEGNERON

Cantina Donini (Umbria)

logo_da_sito

Ca’ di Frara (Lombardia)

logo CA' DI FRARA  Viticoltori dal 1905 png

Azienda Vitivinicola Bresciani (Lombardia)

images

Fattoria Betti (Toscana)

download (1)

Azienda Agricola Femìa (Campania)

logo-femia

Le aziende italiane a Seoul saranno in totale solamente undici e Giro di Vite rappresenterà il gruppo più numeroso con prodotti che importatori e distributori coreani potranno degustare solo presso il nostro booth.

Avremo a disposizione uno stand angolare e per una maggiore efficacia espositiva arricchiremo lo stand stesso con grafiche e materiale informativo realizzato “ad hoc”.

Avremo inoltre un interprete coreano a nostra disposizione per l’intera durata dell’evento fieristico, sia per il lavoro in Fiera, che al di fuori dalla fiera, dunque anche in occasione di degustazioni private, incontri e cene con importatori e distributori coreani.

SeoulInternationalWine&SpiritsExpo2015 logo

 

 

 

 

 

Annunci

Bando OCM Vino Paesi Terzi 2015: capitali a fondo perduto per l’export

ocmvino-logo-300x130Il Bando OCM Vino Paesi Terzi 2015-2016 è un’opportunità ed uno strumento importante per le Aziende vitivinicole italiane che offre la possibilità di ottenere un contributo europeo pari al 50% a fondo perduto per il processo di internazionalizzazione e vendita sui mercati esteri emergenti, nonché tutte le attività di comunicazione e promozione che copriranno il periodo ottobre 2015 – ottobre 2016.

L’Italia opera con bandi annuali emessi dal Ministero per le Politiche Agricole e da ogni Regione o Provincia Autonoma. Secondo le tempistiche degli anni passati, il decreto quadro a livello nazionale uscirà a fine febbraio – primi di marzo, mentre i decreti regionali verranno emessi dalle singole regioni per fine maggio – primi di giugno. Il periodo di presentazione delle domande coprirà il mese di giugno ed a fine luglio usciranno le graduatorie circa le aziende rientranti a contributo per ogni regione.

Ecco, in breve, riassunte le tipologie di spese ed investimenti ammissibili a contributo:

– TIPOLOGIA INVESTIMENTI AMMISSIBILI

a) la promozione e pubblicità, che mettano in rilievo i vantaggi dei prodotti di qualità, la sicurezza alimentare ed il rispetto dell’ambiente, da attuare a mezzo dei canali di informazione quali stampa e televisione;

b) le missioni commerciali all’estero;

c) la partecipazione a manifestazioni, fiere ed esposizioni internazionali;

d) campagne di informazione e promozione da attuarsi presso i punti vendita, la grande distribuzione, la ristorazione dei paesi terzi;

e) altri strumenti di comunicazione (ad es. siti internet, opuscoli, degustazioni guidate, incontri con operatori e/o giornalisti dei Paesi coinvolti).

– TIPOLOGIA DI SPESE AMMISSIBILI

Spese in capo al Proponente: in linea generale, sono consentite, nel limite massimo del 4% dei costi effettivi, le spese strettamente connesse alla gestione del progetto.

Monitoraggio dei risultati se effettuato da fornitori esterni per un limite massimo del 3% dei costi effettivi del progetto.

Prodotto utilizzato nell’ambito degli eventi promozionali: il costo per l’acquisto del prodotto è eleggibile nella misura massima del 20% del valore dell’azione svolta.

Realizzazione gadget, opuscoli tecnici e brochure, siti web dedicati. Sono eleggibili le seguenti categorie di spesa:

– Creazione grafica e progettazione (ammesse, in caso di progetti pluriennali, solo il primo anno di presentazione del progetto, salvo eventuali differenti necessità da indicare dettagliatamente nel progetto)

– Traduzione

– Produzione

Expertise consulenza di marketing: consulenza di marketing, pre-test di validazione di nuovi prodotti, focus group, panel. Il valore di tale azione non può eccedere il 20% del totale delle azioni.

Incontri con operatori e/o giornalisti dei Paesi terzi da svolgersi anche presso le imprese partecipanti ai progetti;

– Mezzi di trasporto dal Paese di origine ai luoghi di visita al costo effettivo

– Pernottamento max 120 per pax/notte e pasti max 80,00€ per pax/giorno

– Inviti a giornalisti e clienti.

Partecipazione a manifestazioni, eventi istituzionali, fiere ed esposizioni di importanza internazionale:

– Quota partecipazione

– Costo inserzione cataloghi

– Affitto e allestimento spazio espositivo

– Hostess

– Viaggi per personale aziendale (in classe economy)

– Vitto e alloggio

– Affitto materiale di supporto

– Prodotto

– Costi organizzativi di promozione dell’evento

– Costi Spedizione materiale promo pubblicitario e prodotto

– Partecipazione ad eventi di terzi

Promozione sui punti di vendita della GDO e degli specializzati:

– Pubblicità e pubblicità delle attività promozionali (inserimento comunicati, articoli…)

– Prodotto

– Testate di gondola

– Referenziamento prodotti

– Materiale promozionale di vendita,

– Opuscoli, gadgets

– Collarini illustrativi

– Bottiglie, manifesti, espositori, borse, beccucci, portachiavi, …

– Degustazioni In-store

– Costi di promozione dell’evento

Pubblicità e azioni di comunicazione:

– Pubblicità su stampa (quotidiana, settimanale, professionisti,specializzata…)

– Articoli pubbliredazionali

– Inserimento nel catalogo di un distributore o importatore

– Spot radio e TV

– Azioni di “Product placement”

– Annunci pubblicitari su internet

Azioni di pubbliche relazioni:

(Il valore di tale azione non può eccedere il 20% del totale delle azioni)

– Comunicati stampa

– Acquisto liste di indirizzi

– Consulenza, fornitori di animazione per gli eventi: da realizzare attraverso la stipula di un contratto che specifichi attività e carico di lavoro

– Costi organizzazione Incontri btb comprensivi di affitti sala e delle spese di ospitalità (viaggio, vitto e alloggio) per invitati

– Viaggi, vitto, alloggio per Pr manager e/o “Brand ambassador” incaricato dal beneficiario

Degustazioni guidate, wine tasting, gala dinner:

– Campagna di informazione / pubblicità

– Prodotto

– Informazioni ai media: comunicati, opuscoli, brochure

– Attrezzature da degustazione: calici, display, tovaglie etc

– Catering o ristorazione

– Affitto della sala o del sito

– Hostess

– Costi di promozione dell’evento


La ToscanWine Group, specializzata nella commercializzazione dei prodotti vitivinicoli a livello internazionale, offre la possibilità di redazione del bando e la gestione del progetto di investimento cofinanziato nel Paese target.

Per ogni ulteriore informazione, potete contattarci ai recapiti che troverete nella sezione “contatti”.