OCM Vino Paesi Terzi 2015: Emilia Romagna, 100.000 € come limite minimo d’investimento

image_galleryE’ stata pubblicata la Deliberazione n°611 che regola la strutturazione del Bando OCM Vino Paesi Terzi 2015 nella Regione Emilia Romagna: i produttori che possono presentare la domanda dovranno aver confezionato almeno il 25% della propria produzione od imbottigliato almeno 600.000 bottiglie ed abbiano esportato almeno il 10% del totale prodotto in relazione alla quantità di vino venduta o sul fatturato; tali parametri sono calcolati sulla media degli ultimi 3 anni. In Emilia Romagna la spesa ammissibile non può essere superiore al 20% del volume di affari del beneficiario e per ogni Paese target l’investimento minimo ammissibile dovrà essere di almeno 100.000 €. Le domande dovranno pervenire entro e non oltre le ore 14.00 del 24 giugno 2015 ed il contributo massimo che verrà erogato alle aziende ammesse a contributo sarà pari al 50% delle spese ed investimenti necessari a svolgere il programma promozionale.

Link esterni:

– Regione Emilia Romagna: Deliberazione n°611

 

Annunci