Seoul Int’l Wines&Spirits Expo 2016

A chiusura degli eventi in programma nel mese di Aprile, il team di Giro di Vite sarà presente per la seconda volta consecutiva alla quattordicesima edizione della Seoul International Wines&Spirits Expo che si terrà a Seoul dal 21 al 23 Aprile.

21-23-aprilie-seul

Tale manifestazione fieristica rappresenta il più importante evento dedicato al mondo vinicolo in Corea del Sud. La scorsa edizione ha visto la partecipazione di 251 aziende in 302 booth da 17 paesi differenti, di cui 101 produttori, 41 importatori di vino.

I visitatori sono stati 21.272 di cui 6.093 esperti del settore tra importatori, distributori, canale HoReCa ecc…

L’Italia nella tredicesima edizione è stata rappresentata da quindici aziende produttrici di vino provenienti da varie regioni italiane e si è percepita una grande attenzione da parte dei visitatori per il vino italiano. I nostri prodotti vengono percepiti come qualitativamente importanti, ma troppo spesso il gran numero di tipicità presenti nel nostro territorio rappresentano un’arma a doppio taglio: se da una parte attira e attrae gli importatori asiatici, dall’altra li disorienta. La nostra grande varietà giocherà sempre di più un ruolo importante nei mercati emergenti con il progressivo aumento di conoscenza del vino da parte delle nostre controparti asiatiche, ma occorrerà un lavoro di comunicazione che introduca con chiarezza e semplicità le nostre innumerevoli tipicità.

Giro di Vite_piccolo

La ToscanWine Group con il suo export brand Giro di Vite sarà presente per la seconda volta consecutiva in una fiera che è stata, nella sua passata edizione, una piattaforma funzionale per incontrare validi interlocutori coreani, in particolare importatori e wine educator.

Logo01-05_logo

Per saperne di più circa l’evento in oggetto e sui progetti della ToscanWine Group, si prega di contattarci ai recapiti che troverete nella sezione “contatti“.

Annunci

Hong Kong International Wine&Spirits Fair 2015

1415697781775_en_siteSi terrà dal 5 al 7 novembre 2015 l’ottava edizione della Hong Kong International Wine&Spirits Fair. Organizzata dalla HKTDC (Hong Kong Trade Development Council) all’interno della Hong Kong Convention and Exhibition Centre (HKCEC) , nel 2014 ha visto la partecipazione di ben 1.007 exhibitors all’interno di uno spazio pari a 19.068 mq con 19.926 buyers presenti provenienti da 75 paesi diversi.

Tutta l’Asia del vino e non solo si raccoglie ad Hong Kong per questo importante evento, dunque, per chi vuole approcciare a tali nuovi mercati o per chi vuole consolidare la propria posizione nei Paesi dell’estremo oriente, sicuramente sarà una opportunità importante.

I primi due giorni della manifestazione sono dedicati solo ai professionisti del settore, mentre l’ultimo giorno è aperto anche al pubblico.

logo

La ToscanWine Group sarà presente per il secondo anno consecutivo con il suo brand per l’Asia “Giro di Vite”, creando così una collettiva di aziende di diverse regioni italiane con prodotti complementari, offrendo servizi che vanno dall’organizzazione e gestione tecnico-logistica pre e post fiera, sino al follow up dei contatti raccolti.

Logo

hktdc

Per ogni azienda interessata a saperne di più circa i servizi offerti od intenzionata a partecipare, si prega di contattarci ai recapiti che troverete nella sezione contatti.

Link esterni:

– Hong Kong International Wine&Spirits Fair 2015

 

Daejeon International Wine&Spirits Fair 2015: una vetrina importante in Corea del Sud

logoSi svolgerà dal 3 al 6 settembre 2015 la Daejeon International Wine&Spirits Fair 2015 presso il Korea Trade Exhibition Center (KOTREX) di Daejeon nel sud del Paese.

Daejeon è la terza città più grande in Corea del Sud ed è situata nella zona centrale del Paese; è una città di seconda fascia con ancora ampi margini di sviluppo ed in cui il governo coreano sta investendo direttamente per promuovere i rapporti con le aziende straniere. La scorsa edizione ha visto la partecipazione di 92 aziende straniere in 103 booths per un totale di 270 aziende in 344 booths:

No Country No of Exhibitors No of Booths No Country No of Exhibitors No of Booths
1 Australia 1 1 11 Italy 20 9
2 Austria 1 1 12 Moldova 1 1
3 Bolivia 7 2 13 Portugal 5 5
4 Bulgaria 1 1 14 Romania 1 1
5 Chile 1 1 15 South Africa 2 3
6 China 4 5 16 Spain 12 13
7 Czech 1 1 17 Switzerland 1 1
8 France 8 8 18 USA 2 4
9 Germany 22 44 19 Korea 178 241
10 Hungary 1 1 Total 270 344

[Source : Korea International Trade Association]

I primi due giorni sono riservati esclusivamente ai buyers ed inoltre è stata addirittura creata una zona denominata business zone dove solo i buyers possono avere accesso e che nell’ottica degli organizzatori faciliterà le relazioni con le aziende presenti in fiera, mentre per i successivi due giorni è consentito l’accesso anche al pubblico generico. 

poster

La ToscanWine Group parteciperà a tale evento fieristico con il proprio brand Giro di Vite, creando così un’offerta allargata di prodotti vitivinicoli italiani, assolutamente complementari.

A breve distanza dal precedente evento fieristico in questo interessante Paese asiatico e per la precisione la Seoul International Wines&Spirits Expo 2015, GdV torna in Corea per continuare a tessere i rapporti importanti nati a Seoul e cercare altri referenti altrettanto preziosi per le aziende partecipanti.

Per ogni ulteriore informazione circa la manifestazione in oggetto o per maggiori informazioni circa la possibile partecipazione con GdV si prega di contattarci ai nostri recapiti che troverete nella sezione “contatti“.

Logow4 Giro_di_Vite_definitivo_

 

Link esterni:

– Daejeon International Wine&Spirits Fair 2015

Hong Kong International Wine & Spirits Fair, 6-8 novembre 2014

1397204489184_en_site

Dal 6 all’8 novembre si terrà la settima edizione dell’Hong Kong International Wine & Spirits Fair 2014, evento organizzato dalla HKTDC presso l’Hong Kong Convention & Exhibition Centre – Wan Chai. Una delle principali fiere dedicate al vino e alle bevande alcoliche dell’Asia, tale evento accoglie produttori da tutto il mondo ed i visitatori, specialmente nei primi due giorni della fiera, sono esclusivamente professionisti del settore enoico, supermercati, negozi di alcolici, C-Store, catene al dettaglio, ristoranti, bar/pub, alberghi e media (infatti solo l’ultima giornata è aperta al pubblico). L’edizione del 2013 ha visto presenti 1.005 exhibitors provenienti da 40 paesi diversi, 20.452 buyers per uno spazio espositivo di 22.086 sqm. La fiera di Hong Kong rappresenta per le aziende italiane un’opportunità importante per affacciarsi ad un mercato dove i nostri prodotti non hanno ancora la considerazione che meritano, con una quota di mercato pari al 3% e dove ci collochiamo al quarto posto dopo Francia, Australia e USA; il mercato di Hong Kong è fortemente sbilanciato sui vini rossi che rappresentano infatti il 95% delle esportazioni lorde e che, visto il dominio dei vini francesi, sono principalmente costituite per il 50% dei rossi da Cabernet Sauvignon insieme a Merlot e Sirah. Hong Kong è anche un hub strategico ed una porta d’entrata verso gli altri mercati asiatici e soprattutto verso la Cina (20% del vino che arriva ad Hong Kong viene infatti riesportato in Cina), grazie ad infrastrutture, organizzazione logistica e distributiva tra le più moderne al mondo che permettono alla aziende produttrici di far circolare il proprio prodotto in Asia con estrema facilità e con tempistiche ridotte. Per comprendere a pieno l’importanza che sta acquisendo la Regione Amministrativa speciale cinese di Hong Kong nel panorama enologico internazionale, secondo le maggiori case d’asta mondiali, diventerà a breve la più grande piazza mondiale, dopo New York, per la vendita all’asta di vini pregiati. Di rilevante importanza è stata anche l’abolizione, nel 2008, dei dazi sul vino che ha visto triplicare le importazioni ed ha mantenuto solo l’imposta del 10% sulle bevande che a temperatura ambiente hanno una percentuale di alcool che supera il 30%Vol. Inoltre il 14 gennaio 2013 è stata firmata la Convenzione contro le doppie imposizioni (CDTA) tra l’Italia ed Hong Kong al duplice scopo di evitare doppie imposizioni e prevenire l’evasione fiscale sui redditi prodotti nella Regione Amministrativa speciale cinese, ratificato il 16 maggio 2014.

Logo hktdc

La ToscanWine Group promuove la partecipazione a tale evento fieristico da parte delle aziende italiane attraverso i propri servizi che vanno dall’organizzazione e gestione tecnico-logistica pre e post fiera sino al follow up dei contatti raccolti.

Maggiori informazioni verranno prodotte attraverso i contatti diretti della ToscanWine Group.